Per chi vuole sperimentare una piccola esperienza di trekking urbano, proponiamo un itinerario ad anello di 4,5 km circa sulle prime colline di Bologna, senza particolari difficoltà ma solo un discreto dislivello, che è possibile percorrere in mezza giornata o prolungare per un’intera giornata. È un’escursione adatta a ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado che consente di ammirare splendide vedute sulla città e sulla collina, riunisce interessi di carattere naturalistico, storico e paesaggistico e può diventare un’occasione per passare una giornata insieme ai compagni, cimentarsi in un trekking nel verde, raccogliere molti spunti di lavoro e scoprire luoghi significativi della propria città. Si parte dalla piazzetta di via San Mamolo (giardino Norma Mascellani), raggiungibile con l’autobus 29, si sale per i paesaggi agricoli e le macchie boschive del Parco Villa Ghigi sino ai prati che lambiscono il confine alto dell’area verde. Proseguendo sul sentiero CAI 904, si lascia il parco per raggiungere l’antico convento dell’Osservanza e da qui Villa Aldini, luogo ricco di storia ed eccezionale balcone panoramico su Bologna e, verso sud, su monte Paderno e gli altri rilievi della collina. Si scende poi lungo la ripida via dell’Osservanza, alternando luoghi storici come Mezzaratta e Villa Baruzziana a suggestivi scorci sul centro storico, per tornare in via San Mamolo, a breve distanza da un’altra fermata del 29.

COSTI
Mezza giornata – 75 euro
Giornata intera – 120 euro