Festa degli Alberi

La Festa degli Alberi è promossa da Comune di Bologna – Dipartimento Urbanistica, Casa e Ambiente – Settore Ambiente e Verde, Città Metropolitana di Bologna, Fondazione Villa Ghigi e Associazione Italiana Direttori e Tecnici Pubblici Giardini

Come ricordiamo tutti gli anni, la Festa degli Alberi (Arbor Day) è nata negli Stati Uniti nel 1872, per iniziativa dell’allora governatore del Nebraska Sterling Morton (furono piantati oltre un milione di alberi), e nei decenni successivi si è diffusa in numerosi altri paesi del modo. In Italia è arrivata nel 1899 e, pur con periodi di maggiore o minore fortuna, viene tuttora celebrata e alla luce delle grandi questioni ambientali e delle emergenze climatiche tende ad assumere, da noi come in tutto il mondo, significati sempre nuovi e più rilevanti. L’essenza della festa, tuttavia, non è cambiata nel tempo, perché il gesto simbolico che ne riassume il senso è, allora come oggi, la piantagione di alberi, coinvolgendo le scuole e, se possibile, tutta la comunità.

Da una quindicina di anni il Comune di Bologna, in collaborazione con la Fondazione Villa Ghigi, ha ripreso questa tradizione, corrispondendo alle sollecitazioni venute dai ministeri dell’Ambiente e dell’Istruzione per recuperare la consuetudine della festa, che dal 2013 ha assunto la denominazione di Giornata Nazionale degli Alberi e in Italia si celebra il 21 novembre. Negli anni scorsi sono stati piantati vari esemplari arborei negli spazi verdi scolastici, non soltanto in città ma anche in diversi comuni della Città Metropolitana di Bologna, che ha affiancato il Comune di Bologna nella promozione della festa, che alle piantagioni ha sempre affiancato un ricco e fantasioso calendario di iniziative scaturite dalla passione, dalle idee e dall’amore per la natura di tanti soggetti attivi in città e nel territorio bolognese sui temi ambientali.

Quest’anno, purtroppo, la pandemia non ci consente di festeggiare gli alberi secondo questa consuetudine ormai collaudata. Da settembre abbiamo cominciato a raccogliere come ogni anno le adesioni, ma tutti eravamo naturalmente ben consapevoli che non sarebbe stato un anno come gli altri e, con il passare delle settimane, è stato chiaro che il calendario delle iniziative quest’anno sarebbe stato un’altra cosa, inevitabilmente ridotto e vissuto secondo modalità improntate alla prudenza e al rispetto delle normative anti Covid-19. A un certo punto è risultato evidente che il messaggio da lanciare, anche attraverso la Festa degli alberi, era di sobrietà, cautela, misura. Verrà il momento di festeggiare e tornare tutti insieme a piantare alberi, confidando anche sull’impegno preso di recente dalla Regione Emilia-Romagna, per rinverdire il territorio, in particolare della pianura, con 4,5 milioni di alberi nei prossimi anni.

Per quest’anno ci accontentiamo di una serie di convegni, laboratori e incontri on line, che tenacemente mantengono viva la festa e un tema, come quello degli alberi, che ci appassiona ed è caro a tutti noi; anche se, a dire il vero, la piantagione di un albero il 21 novembre ci sarà, nel Giardino Kenzo Tange alla Fiera, alla presenza dell’assessore regionale Irene Priolo e del vicesindaco e assessore comunale Valentina Orioli. Alcune associazioni e cooperative che organizzano escursioni nel territorio bolognese ci avevano inviato numerose proposte, quasi tutte a pagamento, che con le attuali regole non sappiamo quanto potranno essere realizzate; alcuni hanno già provveduto ad annullarle ma suggeriamo di controllare sui loro siti: www.guidevallibolognesi.it; www.vitruvio.emr.it; www.coopmadreselva.it. Altre iniziative che ci erano state inviate, dall’Orto Botanico, dal MamBO, dall’Oasi dei Saperi, dal Teatro dei Mignoli e da altri, verranno forse recuperate in qualche modo nelle prossime settimane e non mancheremo, nel caso, di segnalarle in questa pagina.

Ringraziamo Marina Girardi per l’immagine copertina – Viriditalbera © 2019 Marina Girardi- nomadisegni.it

Grazie a tutti e buona Festa degli alberi a Bologna e negli altri comuni della Città Metropolitana. E un caloroso arrivederci, sin da subito, alla Festa degli alberi del prossimo anno, che ci auguriamo di festeggiare come d’abitudine con tante nuove iniziative per i bambini e per tutti!

VENERDÌ 20 NOVEMBRE

Ore 15.30-16.30

UN ALBERO DI LIBRI. VIENI AD AGGIUNGERE IL TUO!

Incontro online a cura di Biblioteca Borgo Panigale

Ti senti un adolescente green? Accogli la nostra sfida! Trova un libro interessante che tratti di tematiche ambientali o che racconti la storia di qualcuno che ha fatto la differenza per la salute del nostro pianeta e portalo con te. Vorresti essere un adolescente green ma non sai come fare? Vi aspettiamo tutti all’incontro del Gruppo di Lettura Adolescenti interamente dedicato alla tematica ambientale: ci scambieremo consigli su libri, film e iniziative.

Gratuito. Per adolescenti dagli 11 ai 14 anni. Prenotazione obbligatoria. Al momento dell’iscrizione i ragazzi dovranno lasciare la mail sulla quale riceveranno il link d’accesso all’evento.

Info 051 404930 – bibliotecaborgopanigale@comune.bologna.it

Ore 16-18.30

GIARDINI, ALBERI… E NOI.
CAMBIA IL RAPPORTO TRA UOMO E NATURA?

Convegno in diretta streaming in occasione della rassegna ViVi il Verde.
Mutazioni, trasformazioni, opportunità
a cura di IBACN – Istituto Beni Artistici, Culturali e Naturali

L’evento apre la rassegna ViVi il Verde 2020, alla sua settima edizione, che quest’anno si svolge il 20-21-22 novembre e ha come tema “Mutazioni, trasformazioni, opportunità” nel vivere il verde, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria. La rassegna ha sin dalla prima edizione lo scopo di valorizzare i parchi e i giardini dell’Emilia-Romagna attraverso la partecipazione di enti, associazioni e privati cittadini a incontri, visite guidate, conferenze e altri eventi pubblici. Obiettivo del convegno è sollecitare una riflessione su come possono cambiare le relazioni tra uomo e ambiente, con particolare attenzione al rapporto che ci lega agli alberi, alla luce delle trasformazioni sociali ed emotive che stanno caratterizzando questo anno 2020. Il convegno sarà l’occasione per annunciare i vincitori dei premi “ViVi il Verde 2020” e “Scritto in un Giardino”.

Info ibc.regione.emilia-romagna.it/vivilverde2020

SABATO 21 NOVEMBRE

Ore 10-11

Incontro online a cura di Biblioteca Natalia Ginzburg

ABBRACCIAMO GLI ALBERI

Una meravigliosa lettura animata e un divertente laboratorio creativo, con costruzione di un piccolo albero con materiale da riciclo

Gratuito. Per bambini di 3-6 anni. Prenotazione obbligatoria.

Info 051 466307 – http://www.bibliotechebologna.it//luoghi/52056/id/51653

Ore 10-13

Casa del Pilastro – via del Pilastro, 5 – Bologna

Distribuzione kit

Ore 15.30-17

Laboratorio online rivolto ai bambini

FESTA DELL’ALBERO

a cura di Legambiente, l’Arboreto APS, Virgola APS
con il supporto di Coop Alleanza 3.0

Ogni anno il 21 novembre festeggiamo gli alberi e il loro indispensabile contributo alla vita. Assorbono anidride carbonica e restituiscono ossigeno, proteggono la biodiversità, hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico. Anche quest’anno puoi celebrare con noi questa giornata, ritirando gratuitamente (o, se sei residente in zona Pilastro, chiedere che ti sia consegnato a domicilio) il kit per festeggiare gli alberi: una piantina di erbe aromatiche Viviverde; una busta di semi Viviverde per fare il tuo orto (anche in balcone); un paio di guanti da giardinaggio; un set di tre attrezzi da giardinaggio. Nel pomeriggio, dalle 15.30 alle 17, potrai usare il kit assieme ai tuoi bambini, partecipando al laboratorio “Cirolare” online, curato dall’associazione Virgola e dedicato alla Festa dell’Albero, e al Progetto ECCO, in cui vi insegneremo come riutilizzare barattoli e bottiglie per fare dei meravigliosi vasi e orti in miniatura! I residenti della zona Pilastro che non potranno venire sabato dalle 10 alle 13 alla casa del Pilastro per ritirare il kit di persona, potranno prenotare la consegna a domicilio che sarà effettuata in bicicletta dai nostri volontari!

Gratuito. Per tutti. Prenotazione obbligatoria online al link https://wp.me/pbnD7a-1Dj

Info info@legambientearboreto.itwww.legambientearboreto.it

Ore 10.30

Giardino Kenzo Tange, via della Fiera, 8 – Bologna

Piantagione di un esemplare di liquidambar (Liquidambar styraciflua) nel giardino alla presenza di Irene Priolo, Assessore all’Ambiente, difesa del suolo e della costa, protezione civile della Regione Emilia-Romagna, e Valentina Orioli, Vicesindaco e Assessore all’Urbanistica, edilizia privata, ambiente del Comune di Bologna.

Ore 10.30-12

Incontro online a cura di Biblioteca Luigi Spina

GUARDA CHE CHIOMA!

Letture per bambini.

Gratuito. Per bambini di 4-8 anni accompagnati da un adulto. Prenotazione obbligatoria.

Info 051 2195341 – bibliotecalspina@comune.bologna.it http://www.bibliotechebologna.it/luoghi/52056/id/51655

Ore 17.30-19

Dialogo in diretta online con l’autore Daniele Zovi

A cura di Legambiente Emilia-Romagna e Biblioteca Corticella – Luigi Fabbri

ALBERI SAPIENTI, ANTICHE FORESTE.
Come guardare, ascoltare e avere cura del bosco

A partire dal suo libro Alberi sapienti, antiche foreste, Daniele Zovi, esperto di scienze forestali, scrittore e divulgatore scientifico, facendo proprie le tematiche di un’ecologia integrale e profonda, indagherà la corrispondenza tra uomo e ambiente naturale affinché si ridisegni un “paesaggio” materiale e spirituale progettato per uno sviluppo armonico e sostenibile dal punto di vista territoriale, economico e culturale. Altre sue opere recenti: Autobiografia della neve (2020), Italia selvatica (2019). Modera Patrizia Muzzi (biologa, giornalista). Introduce Legambiente Emilia-Romagna.

La diretta online si potrà seguire sui canali social di Legambiente Emilia-Romagna https://www.facebook.com/legambiente.emiliaromagna

Info 051 2195530 – bibliotecacorticella@comune.bologna.itwww.bibliotechebologna.it

LUNEDÌ 23 NOVEMBRE

Ore 9.30- 18.30

STATI GENERALI DEL VERDE URBANO – VI EDIZIONE

Incontro online a cura del Comitato per lo sviluppo del verde pubblico – Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Anche quest’anno gli Stati generali del verde urbano sono l’occasione per fare il punto, con i protagonisti della politica, della scienza, dell’economia, delle arti, del diritto e delle altre scienze sociali, sulle nostre città, sul loro futuro e, insieme, sul futuro di chi vi abita e lavora.

Intervento introduttivo del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

ELOGIO DELLA FORESTA. DALLA SELVA OSCURA ALLA TUTELA COSTITUZIONALE
di Giovanni Maria Flick e Maurizio Flick

Dialogo tra Massimiliano Atelli e Giovanni Maria Flick.

Ore 9.30-11.15

I SESSIONE

FORESTAZIONE URBANA CON I PROVENTI DELLE ASTE DELLA CO2 (DM 9.10.2020)

Link per partecipare facebook.com/ISPRAmbiente

Intervento introduttivo del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa

Coordina i lavori Massimiliano Atelli – Presidente del Comitato per lo sviluppo del verde pubblico, Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare.

Intervengono Stefano Laporta – Presidente Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, ISPRA; Gian Carlo Blangiardo – Presidente ISTAT; Ermete Realacci – Presidente Fondazione Symbola; Marco Marchetti – Presidente Comitato verso la Fondazione Alberitalia; Sabrina Diamanti – Presidente dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali.

IL NUOVO QUESTIONARIO PER IL MONITORAGGIO DEL VERDE URBANO

Silvia Brini – Coordinatrice del Gruppo di lavoro ISPRA a supporto del Comitato per lo sviluppo del verde pubblico.

Ore 11.30-13.15

II SESSIONE

FORESTAZIONE URBANA E RECOVERY FUND

Link per partecipare www.youtube.com/channel/UCiDr_azpjvF7baMPLA5hFKQ

Coordina i lavori Carlo Blasi – Direttore del Centro Interuniversitario “Biodiversità, Servizi Ecosistemici e Sostenibilità”, Sapienza Università di Roma.

Saluti introduttivi di Carlo Zaghi – Direttore Generale del Ministero dell’ambiente, della tutela del territorio e del mare e Massimiliano Atelli – Presidente del Comitato per lo sviluppo del verde Pubblico, Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare.

Intervengono Silvio Brusaferro – Presidente Istituto Superiore di Sanità; Stefano Boeri – Politecnico di Milano, Presidente Fondazione La Triennale di Milano; Ettore Prandini – Presidente Coldiretti; Ciro D’Angelo – Comandante delle Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari dell’Arma dei Carabinieri; Alessandra Stefani – Direttore Generale del Ministero per le politiche agricole e forestali; Nada Forbici – Presidente Assofloro; Anna Maria Maggiore – Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare; Fausto Manes – Centro Interuniversitario “Biodiversità, Servizi Ecosistemici e Sostenibilità”, Sapienza Università di Roma.

Ore 15-16.45

III SESSIONE

IL RINNOVO DELLE ALBERATE IN CITTÀ: UNA BUONA PRATICA IN LINEA CON GLI OBIETTIVI DELLE FORESTE URBANE

Link per partecipare https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_TT8jPV0PSEi8vaXU3pjf-g

Coordina i lavori Roberto Diolaiti – Presidente Associazione Italiana Direttori e Tecnici Pubblici Giardini.

Saluti di Federico Pizzarotti – Sindaco di Parma e Presidente della Commissione politiche ambientali territorio e protezione civile dell’ANCI; Leonardo Capitanio – Presidente Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori.

Intervengono Ciro Degli Innocenti – Dirigente Capo Settore Verde, Parchi e Agricoltura Urbana Comune di Padova; Francesco Ferrini – Università di Firenze; Tessa Matteini – Direttore Uniscape, Università di Firenze; Daniele Hosmer – Responsabile tecnico alberate Area Verde Città di Torino; Renato Ferretti – Coordinamento dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali; Carlo Blasi – Centro Interuniversitario “Biodiversità, Servizi Ecosistemici e Sostenibilità”, Sapienza Università di Roma – Daniele Lugaresi – arboricoltore.

Ore 16.45-18.30

IV SESSIONE

IL RUOLO DELLE FONDAZIONI E L’APPORTO DELLA FINANZA PRIVATA

Link per partecipare https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_ifTn7_k-TdOGO0diA3NGWA

Coordina i lavori Massimiliano Atelli – Presidente del Comitato per lo sviluppo del verde pubblico, Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare.

Intervengono Stefano Bonaccini – Presidente della Regione Emilia-Romagna; Marco Marchetti – Presidente Comitato verso la Fondazione Alberitalia; Anna Genovese – Commissario CONSOB; Lucia Calvosa – Presidente ENI; Carlo Tamburi – Amministratore delegato di ENEL Italia; Marco Alverà – Amministratore delegato di SNAM; Francesco Pugliese – Amministratore delegato Gruppo Conad Italia

VERSO FONDAZIONE BANCA DEGLI ALBERI CON L’ESPERIENZA DI TELETHON

Mauro Bombacigno – Responsabile direzione Engagement di BNL e BNP Paribas Italia.

MARTEDÌ 24 NOVEMBRE

Ore 10.30-12.30

VERDE E BENESSERE IN CITTÀ AI TEMPI DEL COVID-19

Link per partecipare
https://zoom.us/j/91433650688?pwd=MG1jTXdCeU5kZDluemthc2l4L1h0Zz09

Saluti di Stefano Laporta – Presidente ISPRA; Massimiliano Atelli – Presidente Comitato per lo sviluppo del verde pubblico.

Modera Silvia Brini – Coordinatrice GdL ISPRA a supporto del Comitato per lo sviluppo del verde pubblico.

Intervengono Francesca Racioppi e Pierpaolo Mudu – World Health Organization, European Centre for Environment and Health (WHO/ECEH); Simone Borelli – Coordinatore del Gruppo di lavoro Urban/Periurban Forestry Officer, FAO; Luciana Sinisi – Responsabile Struttura di missione Sostenibilità Ambientale e Salute, ISPRA; Giulia Calamandrei – Responsabile Centro di Riferimento per le Scienze Comportamentali e la Salute Mentale, Istituto Superiore di Sanità (SCIC/ISS); Francesca De Maio e Marzia Mirabile – Sezione per le valutazioni ambientali nelle aree urbane, ISPRA.

Conclude Anna Chiesura – Sezione per le valutazioni ambientali nelle aree urbane, ISPRA.

MARTEDÌ 1 DICEMBRE

Ore 15-17

Incontro online

ANTICHE PERE DELL’EMILIA-ROMAGNA

Presentazione del volume Antiche pere dell’Emilia Romagna, a cura di IBACN – Istituto Beni Artistici, Culturali e Naturali, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna DISTAL – Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari

Il volume, a cura di Silviero Sansavini e di Vincenzo Ancarani dell’Università di Bologna, con la collaborazione di Rosella Ghedini e di Elisabetta Landi dell’IBACN, riunisce materiali botanici e agrari sulla pera, spaziando dal paesaggio, alla storia, alla cultura figurativa e alla gastronomia. Le schede scientifiche, compilate da specialisti, offrono un quadro esaustivo del contesto agrario, con riferimenti accurati e aggiornati; i capitoli artistico-letterari danno conto della “fortuna” del frutto nella cultura regionale, a far data dalle testimonianze più remote.

Per partecipare collegarsi al link indicato sul sito https://ibc.regione.emilia-romagna.it

Gratuito. Per tutti.

Info 051 5276158 – 051 5276617
rosella.ghedini@regione.emilia-romagna.it carlo.tovoli@regione.emilia-romagna.it

METTIAMO RADICI PER IL FUTURO

Incontri on line

La campagna a cura della Regione Emilia-Romagna Mettiamo radici per il futuro consiste nella distribuzione gratuita di 4,5 milioni di specie arboree, una per ogni abitante, nei prossimi quattro anni. Sono stati organizzati dibattiti per aiutare i cittadini e le amministrazioni nella scelta e cura degli alberi da piantare, ma anche per far comprendere l’importanza degli alberi negli ambienti urbani sotto tantissimi punti di vista: per regolare il flusso dell’acqua, migliorarne la qualità, filtrare gli inquinanti urbani e il particolato fine, assorbire il calore. I webinar si possono ascoltare dalle pagine Facebook ER Ambiente-Sostenibilità in Emilia-Romagna e Youtube. Sono stati già trasmessi tre incontri e altri sono in programma nelle prossime settimane. La programmazione si può seguire sulle pagine Facebook ER Ambiente-Sostenibilità in Emilia-Romagna e su Youtube.

Tutte le informazioni su https://radiciperilfuturoer.it