Nella stagione fredda, quando le ore di luce a disposizione sono poche e la necessità di alimentarsi per mantenere la temperatura corporea invece aumenta, è facile osservare uccelli indaffarati alla ricerca di cibo.

Girando per il parco capita spesso di vedere cinciarelle, cinciallegre e codibugnoli spostarsi in piccoli gruppi anche misti da un albero all’altro, saltellando veloci tra i rami spogli, o stormi di fringuelli a terra nei dintorni di una siepe o lungo il margine del bosco o, ancora, qualche pettirosso impettito su un palo o su una staccionata a difesa del suo territorio. Cercano bacche di prugnolo, biancospino e rosa canina e i gustosi cachi che restano a lungo sui rami dopo che le foglie sono cadute, ma anche i tanti insetti che svernano nascosti tra cortecce e gemme.

È bello cogliere al volo le loro fugaci apparizioni oppure osservarli al riparo di un piccolo nascondiglio e poi, una volta tornati a scuola, si possono anche aiutare a superare il freddo costruendo per loro una mangiatoia in giardino e rifornendola regolarmente. Un’esperienza da provare!

Costi

Mezza giornata – 75 euro
Giornata intera – 120 euro